Skip to content Skip to footer

Nasce Women TechEu, il bando per le startup tech rosa

È aperta fino al 20 maggio la prima edizione del bando europeo dedicato alle imprenditrici nel settore deep tech che offre un sostegno finanziario fino a 75mila euro.

di Roberto Antiseri


Sta per chiudersi il grande bando Women TechEu, il programma europeo che mira a sostenere le donne fondatrici e imprenditrici europee che guidano startup early-stage del settore deep tech, con l’obiettivo di farle diventare leader tecnologiche favorendo la parità di genere in linea con la doppia transizione verde e digitale. Il progetto Women TechEu, alla sua prima edizione, premierà 40 imprenditrici di talento provenienti da tutta l’Unione europea e dai Paesi associati a Horizon Europe che riceveranno un sostegno diretto di 75mila euro e un programma di sviluppo aziendale personalizzato. Il progetto è una continuazione del programma Women TechEu che era stato gestito in precedenza dall’agenzia Eismea (Consiglio europeo per l’innovazione e agenzia esecutiva per le Pmi) nel corso del 2021 e 2022, ed è ora diventato un vero e proprio progetto di finanziamento a cascata gestito dall’Unione europea. Il programma Women TechEu è attualmente promosso da un consorzio di partner provenienti da otto Paesi europei e l’Eismea continuerà a esserne l’ente gestore e finanziatore.

A chi si rivolge il bando e che cosa offre

Il progetto Women TechEu permette la partecipazione di aziende nella fase early-stage, ossia quella fase iniziale di sviluppo della startup che generalmente precede la fase di rapida crescita. Possono quindi partecipare al bando le donne imprenditrici fondatrici o cofondatrici di startup early-stage nel deep tech o con ruoli manageriali interni all’azienda. Le startup devono essere state lanciate da almeno 6 mesi e da meno di 8 anni e avere sede nei Paesi dell’Unione europea e nei Paesi associati a Horizon Europe. Le imprese non devono inoltre aver raggiunto la fase di Mimimum viable product né aver raccolto più di 1 milione di euro in equity. Ciascuna startup selezionata riceverà sovvenzioni da 75mila euro e verrà coinvolta in un programma di formazione imprenditoriale dedicato.

I tre criteri di valutazione

Le domande verranno vagliate da un comitato di valutazione che opererà secondo i tre principi di impatto, eccellenza e implementazione. Ciascun criterio comprende diversi sottoinsiemi che consentiranno di attribuire un punteggio preciso e unico per ogni progetto. L’impatto verrà stimato in base alla qualità del business plan, all’analisi Swot per capire il progetto è realistico e convincente, e in base al suo contributo alla transizione verde, digitale e sociale. La categoria dell’eccellenza permetterà di definire se i progetti sono allineati alle richieste del bando, se il grado di innovazione tecnologica raggiunto è elevato, se il potenziale di crescita dell’innovazione o della soluzione proposta è ampio in termini di fatturato, profitto e posti di lavoro, e infine se il sussidio ottenuto farà la differenza e permetterà di aggiungere valore all’azienda. Infine il criterio dell’implementazione e dell’attuazione consentirà ai valutatori di stimare la rilevanza del ruolo della donna fondatrice o cofondatrice nell’azienda, se è lei a prendere le decisioni, se ha capacità gestionali e se può portare l’azienda al livello successivo, oltre a comprendere le competenze, la motivazione e l’impegno del team nell’esecuzione del progetto.

Attività offerte oltre al sostegno economico

Oltre al sostengo di 75mila euro, le startup saranno accompagnate lungo un percorso di accelerazione e crescita che prevede alcuni servizi di consulenza, tra cui un mentoring da parte di professioniste affermate, una formazione sulle soft skills, la ricerca di investitori e la preparazione dei pitch di presentazione, un piano strategico di vendita, un controllo sulle attività di vendita e di esportazione del prodotto e una valutazione dell’impatto ambientale della propria startup.

Come presentare la domanda

La presentazione delle candidature deve essere effettuata esclusivamente tramite la piattaforma ufficiale Sploro entro le ore 17:00 del 20 maggio. È possibile trovare un collegamento all’applicazione nel sito web di Women TechEu. Ai candidati verrà fornito un modello modificabile del modulo di domanda per consentire loro di preparare la domanda offline prima di introdurre le informazioni nel modulo disponibile sulla piattaforma Sploro.

SCOPRI ALTRI ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovi orizzonti

Most, il bando del Pnrr per la mobilità sostenibile
C’è tempo fino al 31 gennaio per partecipare al nuovo bando Pnrr per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale…
Stecca
Segui la quarta e ultima diretta streaming sul Cultura Crea 2.0
Prosegue il ciclo di incontri sulle risorse dell’incentivo Cultura Crea 2.0, a tutt’oggi ancora disponibili per 50 milioni di euro.…
Fondo di Garanzia per le PMI
Agevolazioni per affiancare imprese e professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie.

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: