Skip to content Skip to footer

Riuscire a vendere su Alibaba grazie a Ice

Sta per chiudersi la finestra temporale per accedere all’Italian Pavilion, la vetrina del made in Italy ospitata su Alibaba, il più grande portale di e-commerce del mondo.

 

di Franco Genovese

 

Scade il 30 luglio la possibilità di accedere alla maggiore piattaforma mondiale di commercio BtoB. Dopo il successo della prima edizione, l’accordo tra Agenzia Ice e Alibaba.com è stato infatti rinnovato e offre la possibilità di accedere gratuitamente al portale ad altre 1.000 aziende italiane. Oggi l’export digitale rappresenta una grande opportunità per accelerare le esportazioni made in Italy e grazie al portale di Alibaba diventa quindi più facile per le piccole e medie aziende italiane espandersi all’estero e fare conoscere le proprie eccellenze presso buyer e fornitori di oltre 190 Paesi.

La grande potenza di Alibaba

L’intesa con Alibaba si inserisce nei numerosi accordi di partnership che Ice ha stipulato con top marketplace mondiali e altre piattaforme digitali con l’obiettivo di generare traffico e incrementare la visibilità delle imprese italiane. La piattaforma, originariamente concentrata solo sul mercato cinese, è suddivisa in 12 macrocategorie, dai settori merceologici più tradizionali, come ad esempio food & beverage e beauty & personal care, fino a quelli più complessi come health & medical e minerals & metallurgy.

Alibaba è inoltre disponibile in ben 16 lingue diverse e ha avuto nell’ultimo decennio una forte espansione della propria attività al di fuori dell’Estremo Oriente, con tassi di crescita fino al 380% in mercati importanti come Usa, Canada, Germania, Uk, Messico, Russia e India. Senza dimenticare i numerosi live streaming offerti da Alibaba.com che ospita 28 fiere digitali all’anno frequentate online da più di 8 milioni di buyer. Si tratta di vere e proprie fiere virtuali a cui le aziende possono partecipare con video registrati presentando la propria attività e interagendo con i buyer in diretta.

I vantaggi della presenza nell’Italian Pavilion

L’adesione al progetto è riservata a tutte le aziende che non sono già in possesso di un account a pagamento su Alibaba.com che potranno figurare con i loro prodotti nella sezione dedicata alle aziende italiane.

Le aziende selezionate riceveranno supporto alla registrazione sulla piattaforma Alibaba.com e per 24 mesi potranno avere i vantaggi di un Global Gold Supplier sulla piattaforma senza dover sostenere il costo di membership, che verrà finanziato dall’Agenzia Ice. Inoltre le aziende partecipanti riceveranno un credito di 1.500 dollari per finanziare campagne pubblicitarie in keyword advertising per generare ulteriore flusso di traffico verso la propria vetrina aziendale. Il credito verrà erogato in tre tranche da 500 dollari. L’erogazione della seconda e della terza tranche avverrà a esaurimento del credito della precedente tranche. Inoltre ogni azienda potrà avere accesso a un servizio di assistenza dedicata per la costruzione di minisiti aziendali e delle schede prodotto.

Le aziende selezionate potranno muovere i primi passi sulla piattaforma accedendo al portale di e-learning di Alibaba e successivamente avranno la possibilità di monitorare monitorare le performance delle proprie schede prodotto nei vari Paesi attraverso le misurazioni degli Analytics di Alibaba.

Come aderire alla piattaforma

Le aziende italiane interessate ad accedere all’Italian Pavilion possono inviare la propria manifestazione di interesse al progetto compilando il modulo di adesione disponibile alla pagina www.ice.it/alibaba/b2b fornendo informazioni relative alla propria attività, nonché al rispetto dei requisiti di partecipazione obbligatori e preferenziali. Le aziende ammesse al progetto usufruiscono per 24 mesi della membership Global Gold Supplier sulla piattaforma Alibaba.com senza dover sostenere il costo, che verrà finanziato dall’Agenzia Ice. Per sfruttare questa opportunità occorre inviare la propria manifestazione di interesse entro il 30 luglio attraverso questo link.

 

 

 

SCOPRI ALTRI ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovi orizzonti

European Innovation Competition
L’Europa lancia la sua sfida alla povertà energetica
Il concorso European Social Innovation Competition sosterrà tre progetti socialmente impattanti per un'Europa più inclusiva e sostenibile. Scadenza per la…
Tutto può rinascere dall’Ibridazione
È aperto fino al 22 agosto l’invito a partecipare ai gruppi di lavoro online di “Ibridazione - nuove politiche per…
OnFoods, il bando per la ricerca sull’alimentazione sostenibile
Chiude il 22 dicembre il primo bando del Pnrr dedicato a progetti di ricerca nell'ambito del food system. La dotazione…

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: