Skip to content Skip to footer

Sostenere le imprese sociali per il turismo al Sud

Il bando promosso da Fondazione Con il Sud insieme a Fondazione Finanza Etica permetterà di avviare programmi di sviluppo per le imprese sociali in ambito turistico nelle regioni del Mezzogiorno.

 

di Giuseppe Strangolo

 

Fondazione Finanza Etica e Fondazione Con il sud hanno lanciato il Bando per il sostegno alle imprese sociali in ambito turistico al Sud avviando così un percorso di sostegno di processi di crescita socioeconomica delle comunità locali. L’intento del bando è quello di sostenere programmi di sviluppo di imprese sociali in ambito turistico e di recente costituzione in grado di valorizzare il territorio e di creare un positivo impatto economico nella comunità di riferimento.

Risorse a disposizione e territori interessati

Le risorse attivate per il bando ammontano a 565mila euro di cui il 50% messo a disposizione da Fondazione con il Sud e il 50% da Fondazione Finanza Etica, la cui quota deriva dal fondo oneri futuri finalizzato all’erogazione liberale di contributi di Etica Sgr, società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Etica.

Saranno selezionate le organizzazioni più valide e capaci di generare valore tra le imprese sociali turistiche di recente costituzione, vale a dire nate dopo il 1° gennaio 2017, in un vasto territorio del Sud Italia comprendente le Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Obiettivi del bando

Le strategie di sviluppo turistico dovranno prestare una particolare attenzione ai temi della rigenerazione urbana e del turismo sostenibile e contribuire a promuovere l’inclusione sociale e lavorativa di persone con fragilità nonché a identificare traiettorie di sviluppo sostenibile, anche dal punto di vista ambientale, favorendo la transizione verso un’economia verde e circolare. Tra gli obiettivi generali del bando c’è anche la richiesta di attivare processi di innovazione sociale e dei servizi capaci di generare un impatto positivo di trasformazione, nel medio-lungo periodo, per la comunità e per l’impresa sociale proponente, sperimentando modelli innovativi in linea con l’evoluzione tecnologica e digitale in corso, oltre a potenziare le opportunità di inserimento lavorativo, con particolare riferimento alle persone con fragilità.

A chi si rivolge

Il bando prevede la presentazione online delle proposte entro e non oltre il 22 giugno. La call è aperta a tutte le imprese sociali con sede legale nelle sette Regioni meridionali sopramenzionate, che devono essere iscritte nell’apposita sezione del Registro delle imprese operanti nel settore del turismo per la valorizzazione territoriale. Le imprese devono ovviamente svolgere attività coerenti con la missione della Fondazione Con il Sud e della Fondazione Finanza Etica e devono aver presentato una sola richiesta di sostegno, pena l’inammissibilità. Le imprese sociali che intendono partecipare al bando non devono inoltre aver già ricevuto un finanziamento come soggetto responsabile su bandi da fondi di Etica Sgr negli ultimi due esercizi finanziari.

Ammontare dell’erogazione

I progetti candidati devono prevedere una durata complessiva non inferiore a 12 mesi e non superiore a 24 mesi. Il contributo previsto sarà compreso tra i 25mila e i 50mila euro e ammette costi per investimenti, comprese eventuali ristrutturazioni, non superiori al 50% del programma di sviluppo.

Saranno considerate non ammissibili tutte le richieste di sostegno che non rispettino una o più delle condizioni previste dal regolamento o che siano presentate da persone fisiche o soggetti con una forma giuridica diversa da quella di impresa sociale. Non sono inoltre ammesse le progettualità dirette prevalentemente ad attività di studio e ricerca.

Criteri di valutazione

Nel processo di analisi ed esame delle richieste di sostegno ricevute, Fondazione Finanza Etica e Fondazione Con il Sud faranno riferimento a una combinazione di criteri di valutazione che premieranno l’esperienza documentata in ambito turistico e di valorizzazione del territorio, la capacità di favorire la costruzione di legami di fiducia e lo sviluppo di reti territoriali, oltre a una struttura organizzativa, gestionale e finanziaria coerente con la propria dimensione. In particolare sarà valutato positivamente il grado di imprenditorialità giovanile sulla base della percentuale di giovani presenti tra le persone amministratrici dell’impresa e il livello di uguaglianza di genere. Nota di merito nella scelta dei progetti sarà un solido e sostenibile programma di sviluppo in ambito turistico in grado di generare un impatto positivo per la comunità e incoraggiare le opportunità occupazionali di persone con fragilità.

Modalità di presentazione delle domande

Le proposte progettuali dovranno essere compilate e inviate esclusivamente online entro le ore 13:00 del 22 giugno attraverso la piattaforma Chàiros messo a disposizione dalla Fondazione Con il Sud dal sito www.chairos.it oppure https://fondazioneconilsud.chairos.it.

 

 

 

 

 

 

SCOPRI ALTRI ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovi orizzonti

Pon Coesione Sociale
Nuove risorse per rigenerare le medie città del Sud
È stato approvato dalla Commissione europea il Pn Metro Plus Città Medie Sud 2021-2027 destinato a 14 Comuni capoluogo e…
Riuscire a vendere su Alibaba grazie a Ice
Sta per chiudersi la finestra temporale per accedere all’Italian Pavilion, la vetrina del made in Italy ospitata su Alibaba, il…
L’editoria e la cultura sposano la finanza agevolata
La cultura e lo sviluppo sostenibile supportati dalla finanza agevolata. Al Salone internazionale del libro di Torino il focus promosso…

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: