Skip to content Skip to footer

L’Europa si protegge con il programma Eu4Health

Scade il 21 giugno il bando per lo sviluppo dei test per il sequenziamento metagenomico per la rilevazione di patogeni respiratori. Il budget complessivo è di 24 milioni di euro.

di Franco Genovese

 

La Hadea, European health and digital executive agency, l’agenzia europea di rafforzamento nei settori della salute, della sicurezza alimentare, delle tecnologie e delle reti digitali, ha da poco pubblicato il bando di gara Eu4Health per lo sviluppo di test basati sul sequenziamento metagenomico di nuova generazione in grado di rilevare patogeni virali respiratorio. Eu4Health rappresenta il quarto programma dell’Unione europea dedicato al rafforzamento dei sistemi sanitari per migliorarne l’efficienza per il periodo 2021-2027 e mira a integrare le politiche degli Stati membri garantendo la protezione sanitaria in tutte le politiche e attività dell’Unione. Il programma e i suoi bandi rappresentano una risposta ambiziosa alla pandemia di Covid-19, ma vanno oltre la risposta alla crisi per affrontare la resilienza dei sistemi sanitari europei e contribuire a un’Europa più sana. Il bilancio totale previsto gestito dall’Hadea ammonta a oltre 20 miliardi di euro nell’arco dei 7 anni del quadro finanziario previsto.

I due focus del bando di gara

Il bando si concentra principalmente su due ambiti di ricerca. Il primo riguarda lo sviluppo di strumenti diagnostici promettenti destinati a rilevare, prevenire e trattare condizioni associate a gravi minacce sanitarie transfrontaliere. Il secondo ambito è relativo all’acquisizione del diritto di priorità d’acquisto per garantire l’accesso ai medicinali sperimentali e ai prodotti. Nello specifico della ricerca, il bando richiede lo sviluppo di un test basato sul sequenziamento metagenomico di nuova generazione (mNGS), capace di rilevare qualsiasi patogeno virale respiratorio o aereo, inclusi patogeni nuovi ed emergenti, da qualsiasi tipo di campione respiratorio umano. L’obiettivo è accelerare lo sviluppo e l’accesso a contromisure mediche innovative attraverso il sequenziamento metagenomico per la rilevazione universale dei patogeni.

Il bando è pubblico ed è destinato alle strutture di ricerca private e gli istituti con sede in Europa che fanno indagine sperimentale su questi specifici ambiti di specializzazione. Possono quindi partecipare le organizzazioni dotate di personalità giuridica stabilite negli Stati Ue, compresi i Paesi e territori d’oltremare o nei paesi associati al programma, le organizzazioni con sede in altri Paesi se specificati nel workprogramme annuale di Hadea.

Dotazione finanziaria e scadenza

Il budget stimato per questo specifico bando è di 24 milioni di euro mentre la durata dei progetti selezionati è di 48 mesi. La scadenza del bando Eu4Health è fissata alle ore 16:00 del 21 giugno.

Per presentare la propria richiesta gli operatori economici dovranno iscriversi nel registro online delle realtà che partecipano a bandi di gara o proposte dell’Ue. Al momento della registrazione ciascuna organizzazione ottiene un codice identificativo del partecipante che funge da identificatore univoco. Non potrà essere presa in considerazione più di una domanda di partecipazione per candidato. La procedura di iscrizione è organizzata in due fasi: nella prima gli operatori sono invitati a presentare domanda di partecipazione in una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea; nella seconda fase solo i candidati selezionati saranno invitati a presentare una domanda. Tutta la documentazione è disponibile sul sito europeo Funding & Tenders Portal a questo link https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/portal/screen/opportunities/tender-details/dd767397-1a4c-44fc-9d8e-b729898b5aba-CN#anchorDocuments.

 

 

 

SCOPRI ALTRI ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovi orizzonti

SOS digitalizzazione: i dati del censimento ISTAT per le istituzioni non profit
La situazione emersa dalla pubblicazione dei dati Istat sul censimento delle istituzioni non profit La recente pubblicazione (lo scorso 18…
Fondo di Garanzia per le PMI
Agevolazioni per affiancare imprese e professionisti che hanno difficoltà ad accedere al credito bancario perché non dispongono di sufficienti garanzie.
Nuova misura contro la povertà educativa al Sud
Aprirà il 24 gennaio il bando per la selezione di interventi volti a combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno. Le…

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: