Skip to content Skip to footer

Il futuro riqualificato è a portata di mano

Sta per concludersi il bando di Bper Banca per il sostegno a progetti di riqualificazione di spazi urbani minacciati dal degrado economico e sociale. La scadenza per candidarsi è il 4 agosto.

 

di Roberto Antiseri

 

Sono tre i progetti di riqualificazione sostenuti da Bper Banca in questo suo sesto bando intitolato “Il futuro a portata di mano” che chiuderà i battenti il prossimo 4 agosto. Il bando si rivolge a tutti gli enti del Terzo settore in grado di riqualificare spazi vuoti o abbandonati per realizzarvi all’interno attività culturali e creative dedicate alle giovani generazioni.

I progetti devono essere sviluppati in aree territoriali del Paese che si trovano in una situazione di fragilità sociale ed economica, e dovranno avere un impatto sociale misurabile incoraggiando l’inclusione di famiglie con minori fino ai 10 anni o adolescenti fino ai 19 anni.

I progetti potranno usufruire della piattaforma di crowdfunding messa a disposizione da Produzioni dal Basso per poter poi accedere al finanziamento a fondo perduto di Bper Banca.

Come funziona il bando

Le idee progettuali non potranno superare il costo complessivo di 20mila euro e potranno partecipare al crowdfunding di Bper Banca per la raccolta delle risorse finanziarie necessarie alla loro realizzazione. I progetti che raggiungeranno in crowdfunding almeno il 35% del traguardo fissato, saranno cofinanziati a fondo perduto per il restante 65% da Bper Banca che ha stanziato per questa iniziativa un plafond complessivo di 37.500 euro.

Potenziali beneficiari e criteri di selezione

Possono partecipare al bando le organizzazioni italiane del Terzo settore che sono iscritte al Runts e che svolgono la propria attività da almeno due anni. Possono inoltre aderire anche le Asd, le associazioni sportivo dilettantistiche, che sono iscritte al relativo registro nazionale e che sono in attività da almeno tre anni.

I progetti saranno selezionati da una commissione che effettuerà una valutazione in base all’attinenza al bando, alla qualità, all’originalità e alla completezza del progetto, incluso il piano di comunicazione. Altri criteri fondamentali saranno la sostenibilità economica del progetto, le ricadute a medio termine sul territorio e la modalità di misurazione dell’impatto sociale atteso, espresso attraverso indicatori quantitativi e qualitativi che dimostrino il cambiamento positivo apportato al territorio.

Precedenti esperienze di crowdfunding e pregresse abilità di promozione del progetto saranno giudicate positivamente in fase di selezione, così come la capacità di coinvolgere la comunità di riferimento e la costruzione di partenariati con altre realtà del Terzo settore o del pubblico.

Presentazione della candidatura

In fase di presentazione dell’idea progettuale occorrerà produrre la documentazione riguardante le esperienze del proponente rispetto all’attività in oggetto e soprattutto il dettaglio degli indicatori di valutazione dell’impatto sociale e l’indicazione di almeno tre Obiettivi dell’Agenda 2030 che saranno perseguiti. Sarà inoltre necessario accompagnare la documentazione con un piano economico-finanziario di previsione e gestione delle spese del progetto, comprensivo dei costi di campagna e delle attività legate all’azione di crowdfunding, le eventuali ricompense e i costi di servizio. Importante anche il dettaglio del piano di comunicazione che supporterà le operazioni di fundraising, la creazione e la gestione della comunità di supporto, il sistema delle ricompense-reward e ogni elemento utile alla promozione dell’iniziativa.

Scadenze e tempistiche

Sarà possibile candidarsi entro le ore 12.00 del 4 agosto accedendo alla pagina bper.produzionidalbasso.com. La commissione selezionerà entro il 13 settembre i tre progetti vincenti e, a seguire, Bper Banca comunicherà via mail l’esito della valutazione e le indicazioni operative per la fase finale agli enti dei progetti selezionati, oltre a darne diffusione attraverso i suoi canali media.

Nel corso del mese di settembre verranno organizzati alcuni momenti formativi e di accompagnamento con l’assistenza di un campaign manager di Produzioni dal Basso. Dal 10 ottobre al 1° dicembre i progetti vincitori potranno raccogliere i fondi sul network di Bper Banca attraverso la piattaforma di Produzioni dal Basso. Ed entro il 31 dicembre Bper Banca erogherà il contributo a fondo perduto previsto agli enti che avranno raggiunto l’obiettivo. I risultati dell’iniziativa saranno resi noti attraverso i canali di comunicazione di Bper Banca.

I progetti dovranno essere realizzati entro la fine dell’anno successivo a quello del bando e le azioni dovranno essere rendicontate entro il 31 gennaio 2025 con una relazione da inviare a crowdfunding@bper.it.

 

Per maggiori informazioni consultare il regolamento del bando.

 

 

 

 

SCOPRI ALTRI ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovi orizzonti

Bonus Birra
Bonus Birra riconfermato anche per il 2023
Viene estesa al 2023 l'aliquota di accisa ridotta per tutti i birrifici italiani, con sgravi fiscali definiti in base ai…
Restare a scuola per il futuro
Da Fondazione Cdp 1,5 milioni per progetti contro la dispersione scolastica. Il bando chiuderà il prossimo 3 luglio.   di Franco…
Con Polaris la formazione Stem fa sul serio
Il bando è pensato per accrescere le competenze Stem di studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado e…

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: