Skip to content Skip to footer

L’Europa va in aiuto delle startup dell’agroalimentare

Eit Food Program

Eit Food ha recentemente lanciato tre programmi distinti per accelerare le startup più promettenti e innovative in ambito agroalimentare. Le candidature sono aperte fino al 26 marzo.

 

di Diego Pietanza

 

Eit Food, l’iniziativa europea nel campo dell’innovazione alimentare, ha annunciato il lancio dei suoi programmi per l’imprenditorialità per tutto il 2023. Si tratta di tre bandi distinti ognuno dei quali è destinato a sostenere un ambito specifico della ricerca e dello sviluppo nel settore agroalimentare.

L’obiettivo è lanciare, accelerare e accompagnare le startup tecnologiche più promettenti per risolvere le sfide del sistema alimentare globale e fornire nuovi modelli di sviluppo innovativo.

La mission di Eit

L’European Institute of Innovation and Technology è un consorzio composto da oltre 50 partner di cui aziende leader, centri di ricerca e università, dislocati su 13 Paesi, ed è cofinanziata da Horizon Europe.

È divisa in diverse azioni e quella legata al settore agrifood (Eit Food) ha come mission il miglioramento degli stili di vita dei consumatori e la creazione o il potenziamento di startup agroalimentari per fornire nuove imprese, lanciare nuovi prodotti alimentari e ingredienti innovativi per fornire cibi più sani e più sostenibili e, non ultimo, coinvolgere il pubblico affinché possa diventare agente di cambiamento del sistema alimentare globale.

I programmi Eit Food Entrepreneurship sono quindi progettati per aiutare le migliori startup e incoraggiare l’innovazione nel complesso e articolato settore dell’agrifood.

Tre programmi per il 2023

Sono tre i programmi appena lanciati da Eit per l’anno in corso e riguardano il potenziale di mercato (Eit Food Seedbed Incubator), l’accelerazione aziendale e la validazione tecnologica di mercato (Eit Food Accelerator Network) e l’aumento delle capacità commerciali (Eit Food RisingFoodStars).

I programmi offrono la possibilità agli imprenditori in tutte le fasi del loro percorso di beneficiare del sostegno della più grande comunità di innovazione agroalimentare del mondo. Tale aiuto include programmi di formazione ed eventi del settore insieme a diverse attività di networking a livello internazionale.

Le startup selezionate nei tre programmi potranno ricevere finanziamenti fino a 500mila euro direttamente dall’European Institute of Innovation and Technology, oltre a beneficiare di altri fondi esterni provenienti dall’ampia comunità di investitori di Eit Food.

A chi si rivolgono i tre programmi

Le startup selezionate dai tre bandi beneficeranno di programmi di formazione di altissimo livello, di un tutoraggio personalizzato, di progetti pilota ad alto impatto noché dell’accesso alla rete di innovazione alimentare più ampia al mondo. Potranno inoltre ottenere la visibilità, le risorse e gli strumenti necessari per crescere e avere successo.

Entrando nel particolare, il programma Eit Food Seedbed Incubator si rivolge a ricercatori e aspiranti imprenditori alla ricerca di una validazione commerciale e di mercato per il potenziale commerciale, mentre invece il programma Eit Food Accelerator Network si rivolge a startup registrate in fase di pre-seed alla ricerca di convalida tecnologica e accelerazione aziendale per un’adozione di mercato di successo. Infine il programma Eit Food RisingFoodStars Association raccoglie le richieste delle aspiranti scale-up che cercano di aumentare le proprie capacità commerciali per una rapida crescita.

I temi sostenuti dai programmi

I tre programmi coprono una gamma di interventi e azioni molto ampia che può partire dall’affrontare lo spreco alimentare nei diversi territori europei, fino all’avanzamento nella diversificazione delle proteine, passando per la ricerca e la creazione di nuove sostanze nutritive o ingredienti innovativi in ambito agrifood. Il sostegno andrà alle prossime generazioni di startup agroalimentari che sapranno contribuire a migliorare lo stile di vita dei cittadini europei guidando la ricerca verso un sistema alimentare più equo e sostenibile.

I bandi per accedere ai programmi sono aperti e le istruzioni per partecipare alle tre call sono disponibili alla pagina https://entrepreneurship.eitfood.eu/.

Le candidature si chiuderanno il 26 marzo.

Le candidature ai tre programmi verranno valutate entro aprile, mentre i candidati selezionati saranno annunciati entro maggio 2023.

 

 

 

 

 

SCOPRI ALTRI ARTICOLI IN EVIDENZA

Nuovi orizzonti

Friend Cci, il grande amico delle imprese culturali
Il bando europeo sostiene l’innovazione di prodotto e di processo all’interno delle industrie culturali e creative con lo sguardo rivolto…
Gelmini
Le Regioni e le Fondazioni hanno un Piano
L’accordo tra Acri e Dipartimento affari regionali permetterà agli enti locali e alle organizzazioni del Terzo settore di valorizzare al…
Bonus Export
Al via il Bonus export digitale
Dal 10 maggio scorso è possibile attivare le procedure di domanda per il Bonus export digitale, la misura di sostegno…

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: