Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Tecnonidi

Area geografica:
Puglia
Scadenza:
Fino esaurimento fondi
Tipo agevolazione:
80% Contributo a fondo perduto, 40% Mutuo agevolato
Settore attività:
ESTRAZIONE DI MINERALI DA CAVE E MINIERE, ATTIVITÀ MANIFATTURIERE, FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA; GAS; VAPORE E ARIA CONDIZIONATA, FORNITURA DI ACQUA; RETI FOGNARIE; ATTIVITÀ DI GESTIONE DEI RIFIUTI E RISANAMENTO, COSTRUZIONI, COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI, TRASPORTO E MAGAZZINAGGIO, SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE, ATTIVITÀ PROFESSIONALI; SCIENTIFICHE E TECNICHE, NOLEGGIO; AGENZIE DI VIAGGIO; SERVIZI DI SUPPORTO ALLE IMPRESE, AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA, SANITA' E ASSISTENZA SOCIALE, ATTIVITÀ ARTISTICHE; SPORTIVE; DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO, ALTRE ATTIVITÀ DI SERVIZI, ATTIVITÀ DI FAMIGLIE E CONVIVENZE COME DATORI DI LAVORO PER PERSONALE DOMESTICO; PRODUZIONE DI BENI E SERVIZI INDIFFERENZIATI PER USO PROPRIO DA PARTE DI FAMIGLIE E CONVIVENZE, ORGANIZZAZIONI ED ORGANISMI EXTRATERRITORIALI
Beneficiari:
Piccola Impresa
Dotazione finanziaria:
19.705.882 €
Contribuire al conseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e alla promozione della competitività e della crescita.

Possono partecipare le Piccole imprese, che abbiano la forma delle società di capitali e, che, alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. siano regolarmente costituite ed iscritte al registro delle Start-up innovative;
  2. abbiano sostenuto costi di ricerca e sviluppo, che rappresentino almeno il 10% del totale dei costi di esercizio, in almeno uno dei tre anni precedenti la concessione dell’aiuto oppure, nel caso di una start-up senza dati finanziari precedenti, nella revisione contabile dell’esercizio finanziario in corso, come certificato da un revisore dei conti esterno, ovvero possono dimostrare attraverso una valutazione eseguita da un esperto esterno, che in un futuro prevedibile svilupperà prodotti, servizi o processi nuovi o sensibilmente migliorati rispetto allo stato dell’arte nel settore interessato e, che comportano, un rischio di insuccesso tecnologico o industriale;
  3. possano dimostrare di rientrare in una delle previsioni di cui alle lettere c) e d) del punto 80 dell’art. 2 del Regolamento UE 651/2014 e smi.

Le imprese interessate devono avviare o sviluppare piani di investimento a contenuto tecnologico in una delle seguenti aree di innovazione:

  • Manifattura sostenibile,
  • Salute dell’uomo,
  • Comunità digitali, creative e inclusive,

 e delle “tecnologie chiave” abilitanti individuate dalla Regione Puglia nel documento Smart Specialitation Strategy.

La misura prevede la concessione delle seguenti agevolazioni:
a) Un’agevolazione in conto impianti, non superiore ad € 200.000,00, pari all' 80% degli investimenti ammissibili, costituita da:

  • una sovvenzione pari al 40% del totale degli investimenti ammissibili;
  • un prestito rimborsabile pari al 40% del totale degli investimenti ammissibili.

b) Una sovvenzione, come contributo in conto esercizio, non superiore all’importo di € 80.000,00, pari all’80% delle spese di funzionamento ammissibili.

L’importo complessivo del progetto imprenditoriale dovrà essere compreso tra 50.000,00 e 350.000,00 Euro, di cui massimo 250.000,00 euro destinati ai costi di investimento e massimo 100.000,00 euro destinati ai costi di funzionamento.

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Fondo veneto competitività – “sezione transizione”

Importi:minimo euro 20.000,00 – massimo euro 500.000,00; Durata: Operazioni “miste” (attivi materiali immobiliari, spese tecniche e altri investimenti mobiliari e/o...

Iniziative in cofinanziamento

Gli obiettivi del bando sono: attrarre risorse supplementari favorire un positivo confronto con le esperienze di altri soggetti, arricchendo reciprocamente...

Sre01 insediamento giovani agricoltori

La dotazione finanziaria del presente bando è pari ad euro 78.000.000 di cui euro 39.390.000 di quota FEASR. Il 2%...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: