Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Sra03 tecniche lavorazione ridotta dei suoli

Area geografica:
Puglia
Scadenza:
Fino esaurimento fondi
Tipo agevolazione:
100% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
AGRICOLTURA; SILVICOLTURA E PESCA, AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Grande Impresa, Piccola Impresa, Non Classificato
Dotazione finanziaria:
30.100.000 €
Favorire la conservazione del suolo attraverso la diffusione di tecniche di coltivazione che ne minimizzano il disturbo e favoriscono il miglioramento della sua fertilità e contrastano in modo efficace il degrado dei suoli, migliorandone la struttura e la resistenza all’erosione e al compattamento.

L’intervento prevede un sostegno per ettaro di SAU a favore dei beneficiari che si impegnano ad adottare sulle superfici a seminativo una delle seguenti azioni:

  • Azione 3.1 Adozione di tecniche di Semina su sodo / No tillage (NT);
  • azione 3.2 Adozione di tecniche di Minima Lavorazione / Minimum tillage (MT) e/o di tecniche di Lavorazione a bande / strip tillage.

I beneficiari del presente intervento sono gli agricoltori singoli o associati, gli enti pubblici gestori di aziende agricole, soggetti  collettivi nell’ambito  dell’intervento di cooperazione. Gli Interventi SRA oggetto del presente Avviso Pubblico prevedono i seguenti requisiti di ammissibilità generali e trasversali:

  • Costituzione e aggiornamento del Fascicolo Aziendale;
  • i titoli di conduzione relativi alla SOI devono avere una validità almeno pari al periodo di impegno quinquennale prevista dall’Intervento (dal 01/01/2024 al 31/12/2028);
  • Tutte le superfici aziendali, nonché le UBA, oggetto di impegno devono essere dichiarate in DdS e DdP.

Inoltre, per essere beneficiario dell'agevolazione bisogna rispettare i seguenti requisiti di specificità:

  • L’intervento è applicabile sulle superfici a seminativo che devono essere dichiarate come semina su sodo, per la coltura principale, sul piano colturale del fascicolo aziendale, relativamente all’azione 3.1 e dichiarate come semina minimum tillage, per la coltura principale, sul piano colturale del fascicolo aziendale, relativamente all’azione 3.2;
  • la SOI minima è pari a 2 ettari, ai fini di questo requisito deve risultare, pertanto, una superficie minima valida pari a 20.000 mq ricadente all’interno del territorio regionale;
  • sono ammissibili le sole colture annuali, con eccezione degli ortaggi;

L’entità dei pagamenti è determinata, sulla base dei minori ricavi e dei maggiori costi derivanti dall’adozione del metodo di produzione integrata. Il pagamento annuale si riferisce alla superficie agricola, per ettaro di coltura annuale ammissibile, sottoposta a impegno, ad eccezione degli ortaggi. 

L’entità del sostegno per le due azioni previste:

  1. Azione 3.1: 214,00 Euro/ettaro/anno;
  2. Azione 3.2: € 208,00 Euro/ettaro/anno.

Per quanto riguarda la degressività dei sostegni, il CSR prevede le seguenti soglie:

  • importo ammissibile fino a 15.000 euro/anno: pagamento al 100%;
  • importo ammissibile maggiore di 15.000 euro e fino a 30.000,00 euro: pagamento all’80%;
  • importo ammissibile maggiore di 30.000,00 euro/anno: pagamento al 60%.

 

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Ocm vino promozione sui mercati dei paesi terzi anno 2024/2025

Possono presentare domanda, i seguenti soggetti proponenti (beneficiari): le organizzazioni professionali, purché abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti...

Progetti r&s nel settore aerospaziale

Non sono ammessi al finanziamento progetti comportanti costi e spese, riconosciuti ammissibili, inferiori a 5 milioni di euro se presentati...

Aiuti alle imprese agricole che coltivano grano duro campagna 2024

L’aiuto è richiedibile dalle imprese agricole che abbiano già sottoscritto, direttamente o attraverso cooperative, consorzi e Organizzazioni di Produttori riconosciute...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: