Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Disciplinare di attuazione strategie urbane d'area regione piemonte

Area geografica:
Piemonte
Scadenza:
31 Dicembre 2023
Tipo agevolazione:
90% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA
Beneficiari:
Non Classificato
Dotazione finanziaria:
13.170.754.300 €
La Regione, attraverso l’attuazione di Strategie Urbane d’Area (SUA) intende promuovere la crescita equilibrata dei sistemi locali a vantaggio dei cittadini e delle attività economiche, favorendo la convergenza verso un comune obiettivo di sviluppo del territorio mediante la concentrazione degli investimenti sulle potenzialità dell’area per l’aumento della resilienza dei territori.

I soggetti ammissibili alla misura Strategie Urbane d’Area sono i Comuni e le Unioni di Comuni identificati. La partecipazione al presente bando prevede lo sviluppo di una strategia urbana d'area. 

Le SUA (strategie urbane d'area) sono strategie integrate definite secondo l’approccio placed-based, rappresentano un complesso di interventi ed azioni concepiti in modo organico e coordinato tra loro, di carattere intersettoriale e caratterizzati da una stretta coerenza ed integrazione, volti a rispondere alle esigenze specifiche di ogni territorio. Le Strategie e gli interventi in esse contenuti dovranno essere coerenti con la pianificazione territoriale, paesaggistica, urbanistica e di settore e, per le aree incluse del territorio della Citta Metropolitana di Torino, dovranno essere coerenti con il Pianto Strategico Metropolitano.
 

La  SUA dovra essere in via generale cosi composta:

  1. analisi tematica del contesto urbano, delle esigenze di sviluppo e delle potenzialita dell’area, comprese le interconnessioni di tipo economico, sociale e ambientale;
  2. descrizione del coinvolgimento dei partner nella preparazione e nell’attuazione della strategia corredato da piano delle modalita di coinvolgimento degli stakeholder;
  3. descrizione dell’approccio strategico integrato, selezione degli obiettivi per dare risposta alle esigenze di sviluppo individuate e per realizzare le potenzialita dell’area;
  4. individuazione delle operazioni sottese agli ambiti di intervento  proposte per il raggiungimento degli obiettivi;
  5. quadro finanziario generale e cronoprogramma di attuazione; 6 indicatori di realizzazione e di risultato.

Inoltre, ciascuna SUA deve contenere un minimo di 3 operazioni riferibili ad almeno due ambiti di intervento tra:

  • Riqualificazione territoriale, rigenerazione urbana ed ecologica, con particolare attenzione alle sfide ambientali e climatiche;
  • tutela, valorizzazione e messa in rete del patrimonio architettonico, culturale, turistico e naturale;
  • miglioramento della qualità dell’aria e mobilita sostenibile.

L’agevolazione e costituita da un contributo in conto capitale pari al 90% delle spese dell’operazione ritenute ammissibili. L’investimento minimo ammissibile e pari ad Euro 300.000,00. Il cofinanziamento da parte del beneficiario non potra essere inferiore al 10%. Il cofinanziamento dovra trovare copertura sulle risorse finanziarie del Comune beneficiario  da garantire tramite apposito provvedimento. 

 

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Fondo veneto competitività – “sezione transizione”

Importi:minimo euro 20.000,00 – massimo euro 500.000,00; Durata: Operazioni “miste” (attivi materiali immobiliari, spese tecniche e altri investimenti mobiliari e/o...

Iniziative in cofinanziamento

Gli obiettivi del bando sono: attrarre risorse supplementari favorire un positivo confronto con le esperienze di altri soggetti, arricchendo reciprocamente...

Sre01 insediamento giovani agricoltori

La dotazione finanziaria del presente bando è pari ad euro 78.000.000 di cui euro 39.390.000 di quota FEASR. Il 2%...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: