Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Bando per il sostegno di progetti di innovazione sociale

Area geografica:
Emilia-Romagna
Scadenza:
30 Gennaio 2024
Tipo agevolazione:
60% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
Tutti
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Piccola Impresa
Dotazione finanziaria:
3.000.000 €
La Regione Emilia-Romagna intende sostenere lo sviluppo di innovazioni a impatto sociale che favoriscano soluzioni collaborative tese a migliorare il benessere e ridurre le disuguaglianze, attraverso il sostegno a investimenti materiali ed immateriali per accrescere la capacità produttiva, il grado di coinvolgimento delle platee interessate e sviluppando aree di business in settori di attività economica per le quali il valore economico si integra con il valore sociale prodotto per le comunità di riferimento puntando a generare sistemi di inclusione sociale sempre più efficaci nel rispondere ai bisogni dei cittadini ed efficienti nell’utilizzo delle risorse.

1. Il contributo previsto nel presente bando sarà concesso nella forma del fondo perduto, nella misura massima del 60% della spesa ammessa e per un importo, comunque, non superiore a complessivi euro 100.000,00.
2. Nel caso di più domande presentate dallo stesso soggetto e riferite a unità locali o sedi operative diverse, la somma complessiva dei contributi concedibili sulle domande presentate non potrà comunque superare la soglia massima di contributo di euro 100.000,00. Pertanto, in tale circostanza speciÞca, la soglia massima di contributo pari a euro 100.000,00 è riferita al soggetto proponente e non al singolo progetto presentato13 .
3. Fatto salvo l’importo massimo concedibile previsto nel presente bando, il contributo indicato nel comma 1 del presente articolo sarà incrementato di 10 punti percentuali in presenza, al momento della domanda, di uno o più dei seguenti requisiti di premialità:
– nel caso in cui i progetti proposti abbiano una ricaduta positiva effettiva in termini di incremento occupazionale a tempo indeterminato e stabile.
– nel caso in cui i progetti proposti prevedano il coinvolgimento di attori dell’ecosistema regionale dell’innovazione.
– nel caso in cui i progetti prevedano la capacità di operare in sinergia con altri fondi,
intesa come dimostrazione che gli investimenti, le spese, le attività relative al servizio che si intende realizzare per il soddisfacimento dei bisogni individuali individuati – non finanziabili con il presente bando perché non ammissibili o in virtù del divieto di cumulo con altre agevolazioni pubbliche – trovano copertura, oltre che con risorse proprie, anche con altri contributi di natura pubblica o privata di carattere locale, regionale, nazionale, europeo, internazionale. Tale premialità verrà riconosciuta solo qualora l’ammontare di tali contributi sia superiore a euro 20.000,00.
– nel caso in cui il progetto contribuisca allo sviluppo di strategie di sviluppo locale, con particolare riferimento ai seguenti ambiti territoriali: aree urbane e sistemi territoriali individuate nelle ATUSS (Agende Trasformative Urbane per lo Sviluppo Sostenibile) e aree interne e territori più fragili e periferici individuati nelle STAMI (Strategie Territoriali Integrate per le Aree Montane e Interne).

4. Fatto salvo l’importo massimo concedibile previsto nel presente bando, il contributo indicato nel comma 1 del presente articolo sarà incrementato di ulteriori 10 punti percentuali qualora il soggetto proponente abbia l’unità locale o la sede operativa nelle quali si realizza il progetto in una delle aree interessate dalle avverse condizioni meteorologiche che, a partire dal giorno 1° maggio 2023, hanno colpito il territorio delle province di Reggio-Emilia, di Modena, di Bologna, di Ferrara, di Ravenna e di Forlì-Cesena e indicate nell’allegato 1 al Decreto legge n. 61/2023 e successive eventuali modificazioni.
 

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Contributi del fondo europeo di sviluppo regionale (fesr) 20212027 per l'innovazione dei processi produttivi delle pmi

I progetti proposti devono consistere: ▪ nella trasformazione di un processo produttivo esistente e/o ▪ nell’introduzione di un nuovo processo...

Bando voucher internazionalizzazione – anno 2024

Possono presentare domanda di Voucher le imprese in possesso dei seguenti requisiti: siano Micro o Piccole o Medie imprese come...

Evado a lavorare

La Fondazione, ritenendo il lavoro componente fondamentale del processo rieducativo, sosterrà progetti sperimentali a carattere multidimensionale e sistemico finalizzate a...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: