Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Fondo italiano per la scienza _ bando 2023

Area geografica:
Nazionale
Scadenza:
09 Novembre 2023
Tipo agevolazione:
100% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
ATTIVITÀ PROFESSIONALI; SCIENTIFICHE E TECNICHE, ISTRUZIONE, SANITA' E ASSISTENZA SOCIALE
Beneficiari:
Non Classificato
Dotazione finanziaria:
327.860.000 €
Promuovere lo sviluppo della ricerca fondamentale secondo modalità consolidate a livello europeo, che si concretizzino in procedure competitive sul modello dell’European Research Council (ERC), con riferimento alle tipologie Starting Grant, Consolidator Grant ed Advanced Grant

Si finanziano progetti di ricerca di elevato contenuto scientifico svolti da gruppi di ricerca indipendenti, sotto il coordinamento scientifico di un Principal Investigator (PI), italiano o straniero, residente in Italia o proveniente dall’estero in possesso dei requisiti previsti dati successivi articoli per gli schemi di finanziamento Starting Grant, Consolidator Grant ed Advanced Grant.
La costituzione del gruppo di ricerca è flessibile: a seconda della natura del progetto, il gruppo di ricerca può essere costituito da ricercatori della stessa organizzazione ospite, può coinvolgere anche ricercatori provenienti da altre organizzazioni (italiane e straniere). E’ possibile prevedere la presenza del solo PI in quei campi ove la ricerca può essere agevolmente svolta individualmente (come ad esempio nelle discipline umanistiche e in matematica).

I soggetti ammissibili a presentare la proposta progettuale, soggetti proponenti, sono i Principal Investigator di qualunque nazionalità, che abbiano scelto come Host Institution una delle Istituzioni italiane incluse nelle seguenti categorie:

  • le organizzazioni italiane aventi sede nel territorio dello Stato, scelte dal Ricercatore principale (Principal Investigator) quale sede primaria dell’attività correlata al progetto di ricerca, ed afferenti alle seguenti categorie:
  • università ed istituzioni universitarie italiane, statali e non statali, ivi compresi gli istituti universitari ad ordinamento speciale;
  • enti pubblici di ricerca
  • Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico pubblici e privati (IRCSS)
  • Soggetti giuridici con finalità di ricerca

I Principal Investigator sono individuati sulla base dei requisiti previsti per l’accesso ai seguenti tre schemi di finanziamento:
a) Starting Grant: progetti di ricerca fondamentale condotti da ricercatori emergenti.
b) Consolidator Grant: progetti di ricerca fondamentale condotti da ricercatori in carriera che intendono consolidare la propria autonomia nella ricerca.
c) Advanced Grant: progetti di ricerca fondamentale condotti da ricercatori affermati.
 

Il finanziamento concedibile per ciascun progetto non potrà essere inferiore a:

  • 1,2 milioni di euro per lo schema “Starting Grant”;
  • 1,5 milioni di euro per lo schema “Consolidator Grant”;
  • 2,0 milioni di euro per lo schema “Advanced Grant”.

non potrà essere superiore a:

  • 1,5 milioni di euro per lo schema “Starting Grant”;
  • 2,0 milioni di euro per lo schema “Consolidator Grant”;
  • 2,5 milioni di euro per lo schema “Advanced Grant”.

La durata massima dei progetti è di 3 anni, a partire dalla data di avvio delle attività.

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Contributi del fondo europeo di sviluppo regionale (fesr) 20212027 per l'innovazione dei processi produttivi delle pmi

I progetti proposti devono consistere: ▪ nella trasformazione di un processo produttivo esistente e/o ▪ nell’introduzione di un nuovo processo...

Bando voucher internazionalizzazione – anno 2024

Possono presentare domanda di Voucher le imprese in possesso dei seguenti requisiti: siano Micro o Piccole o Medie imprese come...

Evado a lavorare

La Fondazione, ritenendo il lavoro componente fondamentale del processo rieducativo, sosterrà progetti sperimentali a carattere multidimensionale e sistemico finalizzate a...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: