Skip to content Skip to footer

Proposte di intervento per il potenziamento di strutture di ricerca e creazione di “campioni nazionali” di r&s

L’importo dell’agevolazione concessa per ciascun CN è compreso tra un minimo di euro 200.000.000 (duecentomilioni) e un massimo di euro 400.000.000 (quattrocentomilioni).

Sono finanziati i Programmi di ricerca finalizzati:
alla realizzazione e sviluppo di attività di ricerca, anche con il coinvolgimento di soggetti privati;
alla creazione e/o al rinnovamento/ammodernamento di infrastrutture e laboratori di ricerca destinati allo svolgimento delle attività di ricerca;
alla nascita ed alla crescita di iniziative imprenditoriali a più elevato contenuto tecnologico (start-up innovative e spin off da ricerca);
a favorire il trasferimento tecnologico e a valorizzare i risultati della ricerca

I soggetti ammissibili a presentare proposte progettuali Soggetti Proponenti possono essere esclusivamente le Università statali e gli Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MUR.

L’Hub è il soggetto attuatore, costituito da Università statali ed Enti pubblici di Ricerca vigilati dal MUR e può prevedere il coinvolgimento di Università non statali, altri Enti Pubblici di Ricerca e di altri soggetti pubblici o privati, altamente qualificati nella tematica di ricerca oggetto del CN.

Gli Spoke sono i soggetti esecutori coinvolti nella realizzazione dei Programmi di ricerca del CN, presso cui sono localizzate le attrezzature e sono svolte le attività di ricerca. Ciascuno Spoke deve essere un soggetto giuridico autonomo già esistente indicato nella proposta progettuale e può essere composto da un’Università, un Ente pubblico di Ricerca, un altro soggetto pubblico o privato, specializzato su competenze, tecnologie o funzioni coerenti con le finalità della proposta progettuale, coinvolto nel Programma di ricerca del CN in base alla propria specializzazione scientifica e capacità di innovazione.

Gli Spoke di natura pubblica emanano ‘bandi a cascata’ finalizzati al reclutamento di ricercatori a tempo determinato e alla concessione di finanziamenti a soggetti esterni al CN per attività di ricerca coerenti con il Programma di ricerca

Modalità di valutazione:

Fase 1 Manifestazione di interesse: i soggetti proponenti descrivono gli elementi principali della proposta e dichiarano il possesso dei requisiti di partecipazione; i criteri di valutazione si basano su qualità scientifica, caratteristiche, realizzabilità e controllo, impatto; la valutazione si conclude con la definizione di una graduatoria per ogni tematica, ammesse alla Fase 2;

Fase 2 Proposta integrale: i soggetti proponenti ammessi alla Fase 2 saranno invitati a presentare la Proposta integrale del Programma di ricerca del CN;

Fase negoziale: il MUR avvia con i soggetti proponenti una negoziazione finalizzata alla definizione del Programma di ricerca, alla quantificazione dell’agevolazione e all’emanazione del decreto di concessione.

Misura in pillole:
Scadenza:
15 Febbraio 2022
Area geografica:
Nazionale
Settore attività:
Beneficiari:
Non Classificato
Dotazione finanziaria:
1.600.000.000,00 euro
Tipo agevolazione:
Contributo a fondo perduto, Contributo c/ interesse, Credito Imposta, Garanzia pubblica, Mutuo agevolato

Potrebbe interessarti anche...

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni