Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Organizzazione eventi sportivi anno 2024

Incentivare l'organizzazione di manifestazioni/eventi di promozione sportiva avente ricaduta turistica

Possono partecipare:
A) Enti e organismi pubblici quali:

  • Provincie e Città Metropolitana;
  • Unioni di Comuni; 
  • Comuni e loro consorzi o aziende o società a prevalente capitale pubblico.

B) Organizzazioni sportive quali:

  •  Federazioni Sportive regionali e nazionali riconosciute dal CONI e/o dal CIP;
  • Discipline sportive associate riconosciute dal CONI e/o dal CIP;
  • Enti di promozione sportiva riconosciute dal CONI e/o dal CIP;
  •  Associazioni e Società sportive, con o senza personalità giuridica, senza fine di lucro riconosciute dal CONI e/o dal CIP;
  • Enti morali, (parrocchie, istituti religiosi), che perseguono, in conformità delle normative che li concernono e sia pure indirettamente, finalità ricreative e sportive senza fine di lucro e associazioni di promozione sociale, no profit, la cui attività principale è rivolta ai diversamente abili e fragili.

Gli eventi sportivi dovranno:

  1. svolgersi nel territorio della Regione Campania;
  2. svolgersi entro il 31/12/2024 a far data dal giorno successivo alla pubblicazione del bando e, non dovranno svolgersi in contemporanea ad altri eventi significativi organizzati nel territorio comunale o regionale;
  3. avere prestigio internazionale o nazionale o regionale, in relazione alla valorizzazione del contesto cittadino e di diffusione della pratica sportiva e della cultura dello sport atta a favorire l’incontro multiculturale, il rispetto e la valorizzazione delle differenze e della parità di genere;
  4. avere un impatto positivo sull’economia territoriale e ricaduta anche in termini di diversificazione dell’offerta turistica;
  5. coinvolgere soggetti a rischio di esclusione sociale o povertà e fasce più vulnerabili della popolazione (es. persone diversamente abili, minori, anziani, ecc.);
  6. avere elevata qualità in termini di promozione e comunicazione.

Il contributo varia da un minimo del 10% ad un massimo del 70% del disavanzo.
L’ammontare massimo delle spese ammissibili e rendicontabili per l’evento presentato è pari a € 100.000,00, mentre il disavanzo massimo ammissibile è pari a € 70.000,00.

Misura in pillole:
Scadenza:
02 Maggio 2024
Area geografica:
Campania
Settore attività:
AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA, ATTIVITÀ ARTISTICHE; SPORTIVE; DI INTRATTENIMENTO E DIVERTIMENTO, ALTRE ATTIVITÀ DI SERVIZI
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Grande Impresa, Piccola Impresa, Non Classificato
Dotazione finanziaria:
500.000 €
Tipo agevolazione:
fino al 70% Contributo a fondo perduto

Potrebbe interessarti anche...

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni