Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Bando per la concessione di contributi selettivi per lo sviluppo e la coproduzione di opere cinematografiche e serie audiovisive francoitaliane – anno 2024

Area geografica:
Nazionale
Scadenza:
26 Settembre 2024
Tipo agevolazione:
Settore attività:
SERVIZI DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Grande Impresa, Piccola Impresa, Non Classificato
Dotazione finanziaria:
1.000.000 €
Sostenere progetti di sviluppo e di coproduzione di opere cinematografiche nonché progetti di sviluppo di serie audiovisive tra l’Italia e la Francia

Le risorse totali del CNC e della DGCA per ciascuna sessione sono così ripartite:

  • sviluppo di opere cinematografiche e di serie audiovisive: euro 150.000,00;
  • produzione di opere cinematografiche: euro 350.000,00.

Le richieste di contributo possono essere presentate da imprese cinematografiche e audiovisive italiane, anche in forma associata, nell’ambito di un rapporto di coproduzione internazionale con almeno una società di produzione residente in Francia. 
Le quote di produzione dell’opera per cui si richiede il contributo devono avere le seguenti caratteristiche:

  • nel caso delle opere cinematografiche, sia la quota dei coproduttori francesi sia la quota dei coproduttori italiani non può essere inferiore al 20% e non può essere superiore al 80%;
  • nel caso delle serie audiovisive, sia la quota dei coproduttori francesi sia la quota dei coproduttori italiani non può essere inferiore al 30% e non può essere superiore al 70%

I contributi di cui al presente bando e le altre misure di sostegno pubblico non possono superare, complessivamente, la misura del 50 per cento dei costi ammissibili dell'opera audiovisiva, in relazione sia alla quota italiana che a quella francese.
Il limite è elevato all'80 per cento del costo complessivo per:

  • le opere prime e seconde;
  • le opere con un costo complessivo di produzione inferiore a euro 1.250.000.

Il limite è elevato al 100 per cento del costo complessivo per lo sviluppo di opere cinematografiche.

Fermo restando quanto detto, l’entità del contributo è determinato dalla Commissione entro le seguenti misure massime:

  • per le opere cinematografiche, 70 % del costo ammissibile e comunque entro il limite massimo di 50.000 Euro a progetto;
  • per le serie audiovisive, 40 % del costo ammissibile e comunque entro il limite massimo di 50.000 Euro a progetto.

Per la sezione relativa la produzione, l’entità del contributo è determinata dalla Commissione entro la misura massima del 50% dei costi ammissibili previsti al successivo comma 2 e comunque entro il limite massimo di 200.000 Euro.

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Fondo veneto competitività – “sezione transizione”

Importi:minimo euro 20.000,00 – massimo euro 500.000,00; Durata: Operazioni “miste” (attivi materiali immobiliari, spese tecniche e altri investimenti mobiliari e/o...

Iniziative in cofinanziamento

Gli obiettivi del bando sono: attrarre risorse supplementari favorire un positivo confronto con le esperienze di altri soggetti, arricchendo reciprocamente...

Mini pia turismo programmi integrati di agevolazione

I Pacchetti Integrati di Agevolazione Turismo possono essere presentati da imprese di grande, media, piccola e micro attive, nonché da...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: