Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Sra14 allevamento di razze animali autoctone nazionali a rischio di estinzione_erosione genetica

Area geografica:
Puglia
Scadenza:
Fino esaurimento fondi
Tipo agevolazione:
percentuale variabile% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
AGRICOLTURA; SILVICOLTURA E PESCA
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Grande Impresa, Piccola Impresa, Non Classificato
Dotazione finanziaria:
3.762.500 €
Tutelare la biodiversità animale nelle aziende agricole, sostenendo l’allevamento in purezza di animali appartenenti a razze locali riconosciute a rischio di estinzione/erosione genetica e iscritte all'Anagrafe nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare

L’intervento prevede un sostegno ad UBA a favore dei beneficiari che si impegnano volontariamente nella conservazione delle risorse genetiche di interesse locale soggette a rischio di estinzione genetica, meno produttive rispetto ad altre razze e destinate ad essere abbandonate se non si garantisce a questi allevatori un adeguato livello di reddito e il mantenimento di un modello di agricoltura sostenibile. I beneficiari del presente intervento sono:

  • Agricoltori Allevatori singoli o associati;
  • Altri soggetti pubblici o privati.

Gli Interventi SRA oggetto del presente Avviso Pubblico prevedono i seguenti requisiti di ammissibilità generali e trasversali:

  • Costituzione e aggiornamento del Fascicolo Aziendale;
  • i titoli di conduzione relativi alla SOI devono avere una validità almeno pari al periodo di impegno quinquennale prevista dall’Intervento (dal 01/01/2024 al 31/12/2028);
  • Tutte le superfici aziendali, nonché le UBA, oggetto di impegno devono essere dichiarate in DdS e DdP.

Inoltre, per essere beneficiario dell'agevolazione bisogna rispettare i seguenti requisiti di specificità:

  • Iscrizione della razza/popolazione a rischio di estinzione/erosione all’Anagrafe nazionale della biodiversità di interesse agricolo e alimentare della legge n. 194/2015 oppure presenti nei Repertori o Elenchi regionali di risorse genetiche;
  • Capi di razze autoctone nazionali a rischio di estinzione/erosione (equidi, ovi-caprini per la Regione Puglia,) con codice di allevamento regionale e iscritti nei libri genealogici/registri delle rispettive razze oggetto d’intervento, definite a livello regionale/provinciale sulla base delle loro specificità.

Non è prevista una soglia minima di UBA .

L’entità dei pagamenti è determinata, in ottemperanza a quanto disposto all’art. 82 Regolamento (UE) 2021/2115) sulla base dei minori ricavi e dei maggiori costi derivanti dall’allevamento delle razze in via di estinzione. Il pagamento annuale si riferisce al nucleo di animali impegnati (capo/UBA) effettivamente sottoposto a impegno. Gli importi dei pagamenti sono diversificati al fine di considerare le diverse tipologie di specie e razze oggetto d’impegno.

Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Mini pia turismo

Possono presentare domanda di agevolazioni di cui al presente Avviso: le imprese di grande, media, piccola e micro dimensione come...

Bando crowdfunding per sostenere progetti presentati dagli enti del terzo settore

Il presente bando è riservato ai soggetti del terzo settore con sede nel territorio di competenza della Fondazione, ivi compresi:...

Prevenzione ed il ripristino del potenziale produttivo agricolo

La spesa minima ammissibile per operazione è di euro 10.000,00.La spesa massima ammissibile per operazione è di euro 200.000,00.

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: