Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Sra24 pratiche agricoltura di precisione

Area geografica:
Puglia
Scadenza:
Fino esaurimento fondi
Tipo agevolazione:
100% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
AGRICOLTURA; SILVICOLTURA E PESCA, AMMINISTRAZIONE PUBBLICA E DIFESA; ASSICURAZIONE SOCIALE OBBLIGATORIA
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Grande Impresa, Piccola Impresa, Non Classificato
Dotazione finanziaria:
15.050.000 €
Ridurre quantitativamente gli input chimici e idrici utilizzati per le produzioni agricole attraverso l’adozione di pratiche di agricoltura di precisione

L’intervento “Riduzione degli input chimici e idrici attraverso l’adozione di pratiche di agricoltura di precisione” prevede un sostegno annuale per ettaro a favore dei beneficiari che si impegnano ad adottare tecniche di agricoltura di precisione. 

I beneficiari del presente intervento sono:

  • Agricoltori singoli o associati;
  • Enti pubblici gestori di aziende agricole;

L’intervento prevede 3 azioni che possono essere attivate anche contemporaneamente sulla stessa superficie:

  1. Azione.1 – Adozione di tecniche di precisione – Fertilizzazioni;
  2. Azione.2 – Adozione di tecniche di precisione – Trattamenti fitosanitari;
  3. Azione.3 – Adozione di tecniche di precisione – Irrigazione.

L’intervento è applicabile per tutte le tipologie colturali per le quali sono disponibili servizi digitali di supporto e DSS e secondo le scelte regionali/provinciali. Gli Interventi SRA oggetto del presente Avviso Pubblico prevedono i seguenti requisiti di ammissibilità generali e trasversali:

  • Costituzione e aggiornamento del Fascicolo Aziendale;
  • i titoli di conduzione relativi alla SOI devono avere una validità almeno pari al periodo di impegno quinquennale prevista dall’Intervento (dal 01/01/2024 al 31/12/2028);
  • Tutte le superfici aziendali, nonché le UBA, oggetto di impegno devono essere dichiarate in DdS e DdP.

Inoltre, per essere beneficiario dell'agevolazione bisogna rispettare i seguenti requisiti di specificità:

  • SOI minima pari a 1 ettaro;
  • superficie minima valida pari a 10.000 mq ricadente all’interno del territorio regionale, che sia conforme ai requisiti di uso del suolo eleggibili al sostegno della SRA24 e, nel contempo, conforme ai requisiti di conformità dei titoli di conduzione.

L’entità dei pagamenti è determinata, in ottemperanza a quanto disposto all’art. 82 Reg. (UE) n. 2021/2115), sulla base dei minori ricavi e dei maggiori costi derivanti dall’adozione delle tecniche di agricoltura di precisione. Il pagamento annuale si riferisce alla superficie agricola, per ettaro di coltura annuale ammissibile, sottoposta a impegno ed è definito, per ciascuna azione, su un livello medio e con un massimale di riferimento, in relazione ai differenti raggruppamenti colturali eleggibili al sostegno.

Per quanto riguarda la degressività dei sostegni, il CSR prevede le seguenti soglie:

  • importo ammissibile fino a 15.000 euro/anno: pagamento al 100%;
  • importo ammissibile maggiore di 15.000 e fino a 30.000,00 euro: pagamento all’80%; – importo ammissibile maggiore di 30.000,00 euro/anno: pagamento al 60%.
Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Ocm vino promozione sui mercati dei paesi terzi anno 2024/2025

Possono presentare domanda, i seguenti soggetti proponenti (beneficiari): le organizzazioni professionali, purché abbiano, tra i loro scopi, la promozione dei prodotti...

Progetti r&s nel settore aerospaziale

Non sono ammessi al finanziamento progetti comportanti costi e spese, riconosciuti ammissibili, inferiori a 5 milioni di euro se presentati...

Aiuti alle imprese agricole che coltivano grano duro campagna 2024

L’aiuto è richiedibile dalle imprese agricole che abbiano già sottoscritto, direttamente o attraverso cooperative, consorzi e Organizzazioni di Produttori riconosciute...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: