Skip to content Skip to footer

Portale informativo dedicato alla cultura dell’agire

Evoluzioni transizione digitale nell'economia sociale seconda edizione

Area geografica:
Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta
Scadenza:
15 Maggio 2024
Tipo agevolazione:
75% Contributo a fondo perduto
Settore attività:
ALTRE ATTIVITÀ DI SERVIZI
Beneficiari:
Non Classificato
Dotazione finanziaria:
2.000.000 €
Favorire la progettazione e la realizzazione di strategie e processi di transizione digitale e consolidare la cultura e le competenze dell’innovazione digitale negli enti operanti nell’economia sociale

Il bando è rivolto agli enti in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere di natura privata, senza fini di lucro;
  • operare in uno o più settori di interesse generale dell’economia sociale , quali quello sociale, culturale e/o ambientale;
  • avere almeno una sede operativa in Lombardia, Piemonte, Liguria e/o Valle d’Aosta;
  • essere stati legalmente costituiti prima del 1° gennaio 2020;
  • presentare nel bilancio consuntivo relativo all’esercizio 2022 un totale del valore della produzione o dei proventi di almeno 300.000 euro;
  • presentare nell’ultimo bilancio consuntivo approvato un patrimonio netto positivo o, in caso di patrimonio netto negativo, avere già deliberato una ricapitalizzazione ;
  • avere una presenza stabile nell’organizzazione di almeno tre figure/profili professionali, a prescindere dalla forma contrattuale (dipendenti o collaboratori);

Il piano economico presentato nella Fase 1 potrà comprendere i seguenti costi, riferiti alla Fase 2 di progettazione (dal 16 settembre 2024 al 17 febbraio 2025):

  • il compenso per l’incarico da attivare all’innovation advisor che supporterà l’ente nel percorso di progettazione e nell’elaborazione di analisi organizzativa, piano d’innovazione pluriennale e progetto esecutivo;
  • i costi diretti relativi all’attività, vale a dire personale dell’ente impegnato nel percorso previsto dal bando, per un importo massimo pari al 30% del costo complessivo.

Il piano economico presentato nella Fase 2 potrà comprendere i seguenti costi, riferiti alla realizzazione del progetto esecutivo (avvio successivo al 17 febbraio 2025):

  • i compensi per gli incarichi da attivare con i fornitori tecnologici indicati nel progetto esecutivo;
  • il compenso per l’eventuale incarico da attivare con l’innovation advisor, se ritenuto utile per la fase di avvio dell’implementazione;
  • altri costi quali risorse umane e collaborazioni, acquisto di soluzioni tecnologiche e servizi, licenze relative al primo anno e costi di formazione, purché tutti comprovatamente collegati alla realizzazione del progetto esecutivo.
Se sei interessato ad approfondire la misura, non esitare a contattarci per ricevere una consulenza qualificata.

SEF Consulting

Potrebbe interessarti anche...

Pac 20232027 “formazione imprenditori agricoli, addetti alle imprese operanti nei settori agricoltura, zootecnia, industrie alimentari e degli altri soggetti privati e pubblici funzionali allo sviluppo delle aree rurali periodi 2024 e 2025

BENEFICIARI Possono presentare domanda di finanziamento gli Enti di formazione accreditati all’ “Albo regionale degli operatori accreditati per i Servizi...

Fondo competitività imprese (fci)

BeneficiariPossono presentare domande le Micro, Piccole e Medie imprese (aventi la forma giuridica di ditta individuale, società di persone o...

Avviso pubblico “sostegno, consolidamento e sviluppo dei cinque cluster tecnologici della regione basilicata”

BENEFICIARIdel presente avviso sono i cluster tecnologici regionali già operanti in una delle 5 aree di specializzazione regionale aventi sede...

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

“La nostra mission consiste nel dotare i lettori di un magazine in grado di decifrare il vasto mondo della gestione d’impresa grazie a contenuti d’eccezione e alla collaborazione con enti pubblici e privati.”

Resta aggiornato. Iscriviti alla Newsletter Acta.

Versione digitale della testata cartacea Acta Non Verba, registrata presso il Tribunale di Napoli n. 2815/2020 del 23/6/2020.
Direttore responsabile: Mariano Iadanza – Direttore editoriale: Errico Formichella – Sede legale: Viale Antonio Gramsci 13 – 80100 Napoli
Per comunicazioni e contatti scrivere a: redazione@actanonverba.it

ActaNonVerba ©2024 – Tutti i diritti riservati – Developed by Indigo Industries

ActaNonVerba ©2024
Tutti i diritti riservati
Developed by Indigo Industries

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Whoops, you're not connected to Mailchimp. You need to enter a valid Mailchimp API key.

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni

Completa il captcha

Risolvi questo smplice problema: