Skip to content Skip to footer

Tax credit librerie

L'incentivo favorisce soprattutto le librerie dei piccoli centri, che potranno proseguire la propria attività e continuare così a essere un presidio culturale

Si tratta di un credito d'imposta relativo alle spese effettuate nel corso del 2021 fino a un massimo di 10mila euro, valore che arriva a 20mila euro nel caso delle piccole librerie, non comprese in gruppi editoriali ma gestite dagli stessi venditori.

Le domande potranno essere inviate dal 15 settembre al 28 ottobre 2022, esclusivamente online, sul sito dei Beni culturali all'indirizzo: https://taxcredit.librari.beniculturali.it/sportello-domande/
L'importo effettivo del beneficio è parametrato, per ogni punto vendita, alle spese sostenute per i locali in cui svolge l’attività agevolata a titolo di alcuni tributi locali, mutui e contributi previdenziali e assistenziali versati per il personale dipendente.

il tax credit potrà essere utilizzato esclusivamente in compensazione tramite modello F24 – utilizzando il codice tributo 6894 – da presentare attraverso i servizi telematici del Fisco a partire dal 10 del mese successivo a quello in cui la DG ha notificato ai beneficiari l’ammontare del contributo spettante.

 

Misura in pillole:
Scadenza:
28 Ottobre 2022
Area geografica:
Nazionale
Settore attività:
COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE DI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI
Beneficiari:
Micro Impresa, Media Impresa, Grande Impresa, Piccola Impresa
Dotazione finanziaria:
10.000.000 €
Tipo agevolazione:

Potrebbe interessarti anche...

Sign Up to Our Newsletter

Be the first to know the latest updates

Iscriviti per ricevere maggiori informazioni